A partire da marzo 2019, da cuqù – la culla del quartiere in via Saluzzo 30 a Torino,  trovi il Laboratorio grafo-motorioper bambini dai 3 ai 5 anni: GRAFIE IN MOVIMENTO.

La strada che porta alla scrittura va preparata con gradualità attraverso tracciati di pre grafismo con regole spaziali, formali e grafo-motorie molto chiare e precise.

Tali regole però devono essere presentate in modo giocoso e progressivo fin dai primi anni: il bambino le scoprirà per gradi, senza troppo dispendio di energia, diventando con il tempo involontariamente degli automatismi che lo aiuteranno nelle fasi successive.

Il progetto prevede un percorso introduttivo più largamente motorio nel quale si proporranno esperienze volte ad aumentare la consapevolezza propriocettiva e di orientamento nello spazio.

Solo con una maggior padronanza della motricità globale del corpo e un’abitudine a orientarsi correttamente nello spazio, si può giungere ad un altrettanto corretta motricità prossimo-distale.

Attraverso il gioco e le attività pittografiche, prima in verticale e poi in orizzontale si impara ad acquisire maggior controllo di sé, facilitando quei movimenti di coordinamento dal prossimale al distale del proprio corpo.

Il fine del laboratorio è quello di introdurre una metodologia ben precisa che conduca i bambini in modo giocoso alla padronanza del gesto grafico: interiorizzare il movimento corretto, sviluppare la coordinazione occhio-mano, acquisire una corretta postura e assumere un’impugnatura corretta e funzionale degli strumenti grafici serve a sedimentare lentamente le fasi propedeutiche alla scrittura.

Proporre un percorso ludico motorio rivolto in particolare ai bambini della fascia d’età 3-5 anni vuol dire aiutarli a raggiungere quella giusta consapevolezza che ogni gesto e ogni movimento può avere delle ricadute sulle prime fasi pre scritturali.

Obiettivi del laboratorio sono:

  • Acquisire consapevolezza della propria lateralità innata
  • Saper lateralizzare il proprio corpo rispetto allo spazio
  • Scoprire la voce in relazione alle posture assunte
  • Rafforzare la motricità fine della mano
  • Sviluppare la coordinazione oculo-manuale
  • Individuare la mano dominante per la scrittura
  • Acquisire un’impugnatura funzionale
  • Aumentare l’autostima e la fiducia in sé stessi

giovedì ore 17 - 18 (corso in partenza)