Da cuqù – la culla del quartiere trovi il corso di Ginnnastica madre-bimba/bimbo aperto a donne in gravidanza con i loro figli dal primo mese di vita del bambino finchè non gattona.

Il corso è condotto da Patrizia di Camillo, psicologa, psicoterapeuta Analitico Transazionale, arteterapeuta e operatrice Shiatsu. Dal 2012 lavora per la prevenzione della depressione post parto attraverso la ginnastica. Patrizia ha iniziato grazie a un progetto proposto dalla cooperativa Terzo Tempo con la quale tutt’ora collabora per la conduzione dei corsi allo Spazio Famiglia della circoscrizione 9 di Torino.

A cosa serve?

Grazie all’attività fisica è possibile aiutare le gestanti e le neo mamme a prendersi cura del loro corpo, a entrare in relazione con le loro emozioni e con il loro bambino (sia nel ventre che neonato), a costruire uno spazio mentale di accoglienza del futuro nascituro e imparare a comunicare e relazionarsi con il neonato.

Cosa si fa?

All’interno del corso il focus ginnico è l’apprendimento della corretta respirazione toracico-diaframmale, sulla ginnastica del pavimento pelvico, sulla meditazione per la gestione dell’ansia e dello stress e sulla postura. Il focus psicologico è l’accoglimento del bisogno di sostegno, supporto e rassicurazione e la creazione di un gruppo di gestanti e neo mamme, che possono scambiarsi vissuti, pareri, informazioni e, in sintesi, fare rete tra di loro per sostenersi, aiutarsi e stare piacevolmente insieme anche al di fuori del corso.

Nei corsi di ginnastica mamma-bimbo, inoltre, gli esercizi proposti da svolgere con i bambini danno modo alle mamme di sperimentare dei modi diversi di giocare con loro prendendosi, contemporaneamente, cura di loro stesse.